Palermo, picchiano ragazzo originario del Senegal. La mamma: “Perché tanto odio?”

194
Foto tratta dal Giornale di Sicilia

Un ragazzo palermitano originario del Senegal sarebbe stato accerchiato e aggredito da un gruppo di adolescenti nella notte di sabato in pieno centro, a Palermo.

Come riportato sul Giornale di Sicilia, a intervenire in aiuto del ragazzo, sono accorsi due giovani che hanno subito chiamato la polizia. A quel punto, gli aggressori sono fuggiti. Il giovane è stato soccorso trasportato all’ospedale Civico.

Stanotte il mio figliolo ritornava a casa da lavoro. Perché tutto questo odio solo per il colore della pelle?” dice la madre che ha denunciato l’accaduto alla polizia.

E sui social, sotto i post che racconta l’episodio di cui è stato vittima, è lo stesso ragazzo a scrivere: “Sono io il ragazzo aggredito. E urlo con voce alta che Palermo è una bellissima città accogliente antirazzista, a Palermo ci sono tante belle persone, io mi trovo veramente benissimo. Sono pochi quegli str*** …

Sul caso indaga la polizia. Saranno le indagini a chiarire se si sia trattato di un’aggressione di matrice razzista dell’aggressione. Determinanti potrebbero essere le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.