Ammatuna: “I pozzallessi a bordo della Diamond Princess stanno bene”

182

Ci sono anche 5 pozzallesi, 3 membri dell’equipaggio e 2 passeggeri, tra le persone in isolamento all’interno della nave da crociera Diamond Princess, partita per un tragitto di due settimane intorno alle coste giapponesi e cinesi e che adesso si trova in quarantena al porto di Yokohama.

I nostri concittadini stanno bene – dichiara il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna – nessuno di loro ha febbre. Questa mattina mi sono messo in contatto con una passeggera, che mi ha confessato che dal punto di vista fisico sono tranquilli, un po’ meno da quello psicologico perché è pesante rimanere isolati per tutto questo tempo”.

A bordo infatti, sono state adottate tutte le misure di sicurezza necessarie, ad esempio il rifornimento d’acqua non è concesso, ma viene depurata quella del mare. Dunque un isolamento molto rigido, ma che è indispensabile per la sicurezza di tutti”.

Inoltre i passeggeri sono tenuti a rimanere in cabina per quasi tutto il tempo, salvo brevi momenti in cui è concesso passeggiare sul ponte. La quarantena dovrebbe terminare il 19 febbraio e ovviamente i 5 pozzallesi, come tutte le altre persone a bordo, oltre 3700 di cui 35 italiani, sono impazienti di tornare a casa.