Al via i festeggiamenti per San Giuseppe: accesa la lampada votiva

111

L’accensione della lampada votiva presso il simulacro di San Giuseppe ha dato il via ai solenni festeggiamenti in onore di San Giuseppe nella chiesa del Santissimo Salvatore a Ragusa.

Un rito speciale, officiato dal parroco, il sacerdote Luigi Diquattro, che ha voluto così affidare l’intera comunità dei fedeli al patriarca nell’anno santo indetto da Papa Francesco per celebrarne il 150esimo anniversario dalla proclamazione a patrono della Chiesa universale. “A San Giuseppe chiediamo, in quest’anno speciale – ha detto il parroco nel messaggio rivolto ai fedeli – un cuore di padre che ami con tenerezza, nell’obbedienza che accoglie con coraggio creativo e disponibile a lavorare nell’ombra. Il mondo, oggi, ha bisogno di questi cuori di padri che sappiano custodire e liberare il vero bene che c’è in ognuno. In quest’anno di grazia, viviamo i festeggiamenti in onore del santo patriarca con profondo senso di fede perché il Signore ci conceda vita nuova nell’amore e nel servizio che sostiene e salva”.

Oggi, intanto, Giornata per la famiglia, le celebrazioni continueranno alle 18,30 con la santa messa celebrata dal parroco e animata dalla corale della parrocchia Santissimo Salvatore. Sono invitati a partecipare gli sposi che celebrano l’anniversario del matrimonio durante l’anno. A fine messa sarà impartita loro la benedizione. A seguire, si terrà l’adorazione comunitaria parrocchiale. Domani, domenica 14 marzo, giornata del Padre nell’obbedienza, alle 9 ci sarà la santa messa celebrata dal parroco e alle 10,30, sul sagrato, è prevista la benedizione degli animali domestici. In caso di pioggia, l’appuntamento si terrà nel salone di via Garibaldi 134. Alle 18,30, poi, ci sarà la santa messa celebrata dal sacerdote Marco Diara e animata dalla parrocchia del Sacro Cuore di Ragusa.

Lunedì 15 marzo, giornata del Padre nell’accoglienza, la messa delle 18,30 sarà celebrata dal sacerdote Filippo Bella e animata dalla parrocchia Maria Santissima Nunziata di Ragusa. Martedì, giornata del Padre dal coraggio creativo, alle 18,30 è in programma la santa messa celebrata dal sacerdote Nicola Iudica e animata dalla parrocchia San Francesco di Assisi di Ragusa. In questi giorni, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, si sta occupando di garantire un’azione di pulizia straordinaria tutt’attorno alla chiesa anche attraverso una intensificazione dell’attività di spazzamento. La partecipazione alle funzioni religiose che si celebrano in chiesa consente la presenza di cinquanta persone alla volta.