Orrore a Francofonte, faceva prostituire i suoi tre bambini. Condannata a 24 anni

2170

Il Tribunale di Siracusa ha condannato a 24 anni di carcere una siracusana di 43 anni accusata di prostituzione minorile e maltrattamenti in famiglia.

Tre bimbi di Francofonte, nel Siracusano, sarebbero state vittime di violenza sessuale nel 2014. Condannati anche un carabiniere di 41 anni e un 46enne, padre della convivente del figlio maggiore dell’imputata.

Una storia drammatica emersa nel 2016 dopo che i figli della donna, disoccupata, erano andati a vivere da un’altra parte per via delle pessime condizioni igieniche e lo stato di malnutrizione in cui la madre li teneva. Ad accorgersene sarebbero stati gli assistenti sociali. Le bimbe, con molta difficoltà, avrebbero iniziato a raccontare quell’incubo iniziato, secondo la ricostruzione dei carabinieri e dei magistrati della Procura distrettuale, nel 2014.