San Giorgio domani torna tra la gente. Orari e percorso della processione

316

Il momento più atteso sta per arrivare. Quello che da due anni a questa parte non si era potuto consumare per motivi legati alla pandemia. Domani, invece, il simulacro del glorioso patrono di Ragusa, San Giorgio martire, tornerà di nuovo, dopo questo lungo periodo, ad abbracciare fedeli e devoti. Accadrà con la prima delle tre processioni in programma. Il clou, naturalmente, domenica 29 maggio. Domani 27 maggio, intanto, alle 10 e alle 12 al Duomo ci sarà l’esposizione, l’adorazione e la benedizione eucaristica. Alle 17 la recita del Rosario. Alle 18 la santa messa animata dal gruppo giovani e giovanissimi di Azione cattolica con la partecipazione dei portatori del simulacro del patrono San Giorgio. Alle 19 è prevista l’uscita del simulacro e dell’Arca Santa con i fuochi pirotecnici che saranno curati dalla ditta Pirotecnica iblea. La processione sarà effettuata lungo le seguenti vie: Duomo di San Giorgio, piazza Duomo, corso XXV Aprile, piazza Pola, via Orfanotrofio, largo Camerina, via del Mercato, piazza Repubblica, corso Don Minzoni, Largo San Paolo, via Giusti, piazza Repubblica, chiesa Anime sante del Purgatorio, dove sosterà l’Arca Santa. Poi si continuerà con il solo simulacro del santo cavaliere da piazza Repubblica, via del Mercato, via XI febbraio, via Torrenuova, via Porta Modica, viale Regina Margherita, via del Portale, via dei Normanni, piazza G.B. Odierna, corso XXV Aprile e chiesa di San Tommaso apostolo. Qui il simulacro sarà fermato sino al giorno successivo quando poi si terrà la seconda processione. Tra le iniziative del programma ricreativo-culturale, sempre domani, da segnalare, alle 20, in piazza Pola, la 17esima edizione della podistica di San Giorgio “Memorial Orazio Spataro” a cura del Centro sportivo italiano.