L’aeroporto di Catania primo scalo italiano per traffico nazionale

144
immagine di repertorio

Catania Fontanarossa supera Fiumicino, e tutti gli aeroporti italiani, per traffico nazionale.

È uno dei dati che si legge nella corposa Relazione 2022 dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti presentata in Parlamento dal presidente Nicola Zaccheo due giorni fa.

Un successo dovuto anche alla forte riduzione dei voli internazionali da Roma (scalo che raccoglie passeggeri di voli nazionali da tutta Italia) a causa della pandemia  e delle forti restrizioni soprattutto nelle fasi più acute del primo semestre. Una riduzione che è stata meno forte nei voli nazionali. Nella seconda metà del 2021 si è ripreso a viaggiare e molti durante l’estate hanno scelto la Sicilia, e il Sud in generale, per le proprie vacanze, alzando ancora di più i numeri

I DATI INTERNAZIONALI
I dati cambiano per i passeggeri internazionali dove la parte del leone la fa sempre Fiumicino (7.155.402), poi Malpensa (5.696.490), Bergamo (4.352.220), Bologna (2.584.107), Napoli (2.503.072), Ciampino (2.169.347).