L’Ast è al verde: stop ai bus urbani a Ragusa, Modica e in altre città dell’Isola

3063
Immagine di repertorio

La notizia è stata già comunicata dall’azienda ai sindaci dei 14 comuni interessati, tra i quali Ragusa, Modica, Scicli e Chiaramonte, per la provincia di Ragusa.

L’Ast è in grave crisi finanziaria e, dal primo marzo, interromperà le corse urbane in 14 città.

Il presidente Santo Castiglione scrive così ai sindaci: «Considerato che l’azienda versa in una grave situazione di crisi di impresa e criticità finanziaria il Cda ha deliberato di ridurre l’impegno produttivo ove si registrano elevati costi di produzione e bassi ricavi di traffico».

Non è previsto stop, invece, per le corse interurbane.

La notizia è stata riportata oggi dal Giornale di Sicilia.