Vittoria: tentata rapina aggravata, arrestato pregiudicato

1654

La Polizia di Stato- Commissariato di Vittoria- ha arrestato nei giorni scorsi un pregiudicato di 44 anni ritenuto responsabile di tentata rapina aggravata. L’uomo è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Ragusa.

I fatti risalgono alla fine dello scorso mese di marzo quando l’uomo ha tentato di rapinare un distributore di carburanti. Con il volto travisato da un casco e da una sciarpa, puntando un coltello contro il gestore del distributore, ha minacciato quest’ultimo e gli ha imposto di entrare all’interno dell’ufficio dove erano custoditi gli incassi. La vittima ha però reagito e lo ha colpito con un pugno; il rapinatore ha quindi sferrato una coltellata al gestore, provocandogli una grave ferita da taglio al dito medio e al pollice della mano destra.

Gli investigatori, che in queste settimane hanno lavorato per giungere all’identità dell’uomo, hanno definito il pregiudicato un rapinatore seriale. Non si tratterebbe quindi della sua prima rapina.

Una volta identificato e ricevuta l’ordinanza del Gip, gli agenti del Commissariato di Vittoria lo hanno arrestato e condotto al carcere di Ragusa, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.