Giorgio Avola trionfa a La Coruna

0

Un fine settimana ricco di risultati per la Conad Scherma Modica sia a livello internazionale che nazionale.

 

Iniziamo da La Coruna dove si è svolta la seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo  di fioretto maschile.

Giorgio Avola ed i compagni Cassarà, Baldini ed Aspromonte hanno trionfato nella prova a squadre di domenica dopo aver superato in semifinale la Russia dell’ex C.T. Cerioni ed in finale gli Stati Uniti.

Nella prova individuale del giorno precedente non riesce nè al campione modicano nè agli altri azzurri la scalata al podio a cui avevamo assistito il mese precedente a Parigi.

Avola era partito bene superando nei primi due match il polacco Raisky per 15-11 ed il cinese Li per 15-6. Agli ottavi di finale però “il Conte” si arrendeva per 15-11 contro il russo Akhmatkhuzin, alla fine risultato vincitore della gara.

Fatta un’analisi della competizione, il risultato è certamente positivo per il talento della Conad che migliora, rispetto allo scorso anno, il suo personale posizionamento a La Coruna dove era stato eliminato al secondo turno. Il pericolo di un appagamento post olimpico sembra scongiurato; anzi, Avola sta mostrando una certa serenità ed una continuità in pedana che un anno fà, di questi tempi, vacillavano.

 

Ad Acireale, invece, si è svolta la prova di qualificazione zona Sud valida per partecipare alla seconda Prova Nazionale Open in programma ad aprile nella città di La Spezia.

Exploit del fioretto modicano grazie alla doppietta firmata da Orazio Iozzia (secondo sul podio l’altro modicano Walter Polara) e da Alice Cascone. Entrambi gli atleti del Maestro Migliore hanno dominato la gara imponendosi sugli avversari con grande determinazione.

Oltre a Iozzia, Cascone e Polara, hanno ottenuto il pass per La Spezia anche Ettore Mallia, Marco Avola, Klevi Imeraj, Antonio Adamo ed Eliana Muriana.

Concluso questo intenso fine settimana, proseguono gli impegni del sodalizio modicano che sarà di scena nel prossimo weekend sia a Bolzano nel Trofeo Internazionale under 14 dedicato ad Edoardo Mangiarotti sia a San Pietroburgo per la terza tappa di Coppa del Mondo di fioretto.