Viola gli obblighi, arrestato un sorvegliato speciale

0

Nella tarda serata di ieri, nel corso di un specifico servizio disposto appositamente per controllare “a tappeto” tutti i pregiudicati soggetti a misure restrittive nell’ambito del Comune di Vittoria, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Vittoria hanno tratto in arresto Di Stefano Salvatore, vittoriese cl. 82, ivi residente, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio (furti, rapine ed estorsioni) , in atto sottoposto alla misura della “Sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza”, in quanto veniva sorpreso dai militari operanti a rincasare alle ore 22.30, ovvero fuori dagli orari previsti dal provvedimento preventivo che gli impone, tra i vari obblighi, di rincasare non più tardi delle 21.00 e di non uscire prima delle 7 del mattino. Nella circostanza il Di Stefano violava così gli obblighi imposti dal citato provvedimento preventivo personale disposto dal Tribunale di Ragusa – Sezione misure di prevenzione.
A seguito della sua condotta veniva immediatamente tratto in arresto e condotto presso la caserma di Via Garibladi, ove, al termine delle formalità di rito veniva associato presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea.