Non solo bandiere: le vele blu premiano l’estate ragusana. La mappa

21

Tre è il numero perfetto della perfetta vacanza in provincia di Ragusa: dopo il riconoscimento delle tre Bandiere Blu ai litorali di Pozzallo, Santa Maria del Focallo e Marina di Ragusa, arriva il riconoscimento di tre Vele Blu a quelli di Modica, Scicli e Ragusa. Di fatto, in questo modo gran parte dei cinquanta chilometri di bellissime spiagge della provincia iblea risulta assolutamente meritevole di essere scelta come meta per le vacanze estive.

Le vele, assegnate dalla Guida Blu di Legambiente per il 2014, riguardano in particolare le spiagge di Maganuco (Modica), Costa di Carro, Sampieri e Foce del Fiume Irminio (Scicli), Punta Bracetto e Randello (Ragusa).

Tutte si guadagnano due, su un massimo di cinque vele, e Legambiente sottolinea alcuni dei punti di forza che rientrano tra i criteri di valutazione delle qualità delle spiagge e della balneazione: lo stato di conservazione del territorio e del paesaggio, a qualità
dell’accoglienza e la sostenibilità turistica, la pulizia del mare e delle spiagge e la presenza di spiagge libere, l’offerta di luoghi di interesse storico-culturale, musei, siti archeologici, ecc., iniziative nel campo della gestione sostenibile (scarseggiano un po’, invece, le nostre spiagge, per la presenza di servizi ai disabili e all’attività subacquea).