Chi ha vinto tra Passalacqua e Nova Virtus? Le foto della Festa del basket ragusano

3

Uno speciale “in bocca al lupo” alle due squadre che animeranno la stagione sportiva cittadina del pallone a spicchi, ormai alle porte.

È nata con questa finalità la “Prima festa del basket ragusano”, evento che prima di ieri sera non era mai stato organizzato a Ragusa e che ha visto insieme, sul parquet del PalaMinardi, il Basket Club-Nova Virtus (roster che militerà nel campionato di Dnc), e la Passalacqua spedizioni Ragusa (squadra vicecampione di Italia al secondo anno in massima serie).

La serata è stata organizzata dall’assessorato allo Sport del Comune di Ragusa, insieme alle due società sportive che il prossimo 5 ottobre esordiranno nei due campionati di appartenenza: la Nova Virtus in trasferta a Reggio Calabria e la Passalacqua spedizioni con Orvieto nell’Opening day di San Martino di Lupari.
Primi appuntamenti casalinghi, invece: l’11 ottobre per i biancazzurri di coach Massimo Di Gregorio che saranno impegnati al PalaPadua con il Basket Gela, il 12 ottobre contro il Lavezzini Parma per le biancoverdi di coach Nino Molino.

Buona la presenza di pubblico tra gli spalti, per una esibizione all’insegna del divertimento e dell’amore per la pallacanestro.
Nel corso della serata si sono succedute partite a ranghi misti tra i giocatori delle due società, intervallate da una divertente gara dei tiri da tre punti, vinta dal capitano della Passalacqua spedizioni Paola Mauriello in grado di centrare 15 canestri dall’arco.

Una speciale palla a due, per dare il via alla manifestazione, è stata sollevata in aria dal sindaco di Ragusa Federico Piccitto.
Ad arbitrare gli incontri sono stati chiamati due fischietti rigorosamente ragusani: Salvatore Arbace e Gianpaolo Ferraro.