Frigintini di rimonta, K.O. la Modicanese nel derby

2

Modicanese: Di Raimondo, Avola (dal 56’ Terranova), Angelico, Giulio Sarta, Angelico, Profetto, Iachininoto (dal 78’ Floridia), Macauda, Caschetto, Nicastro, Iabichella (dal 67’ Vittorio Sarta), Fornì, all. Macrì – Alecci.
Frigintini: Fratantonio, Iemmolo, Campailla, Barillà, Bonomo, Di Rosa, Maltese, Ragusa (dal 78’ Giannone), Melilli (dal 73’ Vernuccio), Calabrese (dal 80’ Armenia), Buscema, all. Adamo.
Arbitro: Puglisi di Catania.
Reti: al 23’ Iabichella, al 40’ Campailla (rigore), al 50’ Melilli (rigore), al 64’ Melilli.
Vittoria in rimonta  del Frigintini di Adamo che al vecchio Vincenzo Barone fa sua la stracittadina contro la Modicanese grazie alla doppietta di Melilli e al gol di Caampailla. Un successo meritato per la squadra della frazione modicana che ha ottimizzato le occasioni da gol avute al massimo. Tutto il contrario della Modicanese che ha invece sciupato troppo sotto porta fallendo ripetutamente occasioni ghiotte. La più grande un calcio di rigore sbagliato da Nicastro, oltre a due pali. La cronaca. Passa in vantaggio la Modicanese al 23’ con Iabichella che con un diagonale fa secco Fratantonio. Il Frigintini pareggia a 5 minuti dal termine grazie ad un rigore trasformato da Campailla  e concesso per un fallo di Avola su Melilli.Ancora un rigore al quinto della ripresa per il Frigintini. Maltese subisce fallo. Dal dischetto Melilli non sbaglia e porta in vantaggio i suoi.  I rigori non sono però finiti. Al 16 Di Rosa atterra Nicastro in area. Dal dischetto lo stesso Nicastro si fa ipnotizzare da Fratantonio bravo a girare in angolo. Al 19° il Frigintini chiude la partita definitivamente. Melilli dai 30 metri vede fuori dai pali Di Raimondo e lo infila sotto la traversa. Il risultato non cambia più e il Frigintini può cominciare a pensare in grande.