Scherma Modica, i talenti della spada verso Treviso passando da Novara

0

Un altro fine settimana di gare ed impegni agonistici attende la Conad Scherma Modica.
Sabato 1 e domenica 2 novembre i cadetti di spada, età under 17, saliranno sulle pedane dello Sporting Center di Novara per la prima prova nazionale cadetti.
Un appuntamento molto importante in cui gli allievi del Maestro Giancarlo Puglisi si giocheranno la qualificazione al Campionato Italiano di categoria, in programma il prossimo anno a Treviso.
Nella spada femminile la Conad Scherma Modica schiererà solamente Marta Di Rosa, mentre nel maschile sono stati convocati Fausto Frasca, Gaetano Sarta, Manuel Puccia e Federico Buscema.
“Abbiamo lavorato sodo sin dagli inizi di settembre per arrivare pronti a questo appuntamento – dichiara il Maestro Puglisi – anche perchè la concorrenza è sempre più dura ed anno dopo anno aumenta in modo considerevole il numero dei partecipanti.
Ci aspettiamo una prestazione positiva sia nel maschile che nel femminile”.
Weekend all’insegna dell’allenamento per i fiorettisti che tra sabato e domenica parteciperanno al CAF, allenamento su base regionale di fioretto, che si svolgerà proprio presso il PalaMoak, punto di riferimento del fioretto a livello regionale.
L’allenamento sarà diretto dal Maestro di staff della nazionale e della Conad Scherma Modica Eugenio Migliore ed, oltre ai fiorettisti modicani, vi prenderanno parte circa trenta tra i più talentuosi fiorettisti siciliani delle categorie under 17 ed under 20.
Dalla prossima settimana ripartirà anche l’attività internazionale con Giorgio Avola chiamato alla 2a tappa del circuito di Coppa del Mondo in programma a Tokyo.
“Il Conte” proprio in questi giorni si trova a Modica per preparare nei minimi dettagli la gara in terra nipponica.