Calcio a cinque: Città di Scicli insegue il sogno della promozione diretta in C1

0

Riprende il campionato regionale di serie C2 di calcio a cinque e con esso anche il cammino del Città di Scicli verso il sogno, divenuto del tutto possibile nelle ultime settimane, della promozione diretta in C1.

I cremisi allenati da Simone Giannì, dopo aver concluso il 2014 nel migliore dei modi, ed aver raggiunto la vetta solitaria della classifica, sono pronti a scendere nuovamente in campo per raggiungere nuovi traguardi e regalare altre soddisfazioni ai propri tifosi.

Il 2015 si apre con la trasferta sul campo dell’Holimpia Siracusa, formazione che attualmente occupa l’ultima posizione in classifica ma che di certo rappresenta un’insidia da non sottovalutare per il Città di Scicli.
“Siamo consapevoli che la ripresa del campionato è piena di insidie. In queste settimane ci siamo allenati a ranghi ridotti ed è necessario ritrovare gli stimoli giusti per affrontare al meglio i tanti impegni ravvicinati che ci attendono”, così mister Giannì, a commento dell’imminente impegno siracusano. “Nonostante gli infortuni dei veterani Salvatore Falla ed Emanuele Re prosegue Giannì “ci sarà finalmente il rientro di Devid Drago, che può certamente dare tanto alla squadra, sia per la qualità del nostro gioco che in termini realizzativi. Mi aspetto che tutti i ragazzi sapranno farsi trovare pronti a dare il loro contributo. Solo con un gruppo coeso e determinato, infatti, si potranno raggiungere traguardi importanti. Senza dimenticare, ovviamente, il fantastico supporto del nostro pubblico, autentico valore aggiunto di questa squadra”.