Le 13 divise donate dalla Casa Valdese alla Protezione Civile di Vittoria

0

Il 15 dicembre scorso erano stati derubati di quasi tutto quello che serviva loro per svolgere al meglio l’attività di sicurezza e prevenzione sul territorio vittoriese.

Adesso, quando ormai manca poco al festeggiamento del 30esimo anniversario della fondazione – in programma il 1 aprile – ai volontari della protezione civile del gruppo Caruano è arrivato un bel regalo da parte della Casa Evangelica Valdese che ha donato agli operatori l’abbigliamento tecnico operativo.
Si tratta, nello specifico, di 13 divise antipioggia e ad alta visibilità del valore di circa 600 euro.

La Casa Valdese, infatti, sta partecipando, insieme ad altri privati che hanno effettuato donazioni in denaro, alla gara di solidarietà avviata proprio nei giorni successivi al furto. E domani è in programma un’altra consegna. Una nota farmacia, infatti, consegnerà agli operatori 16 maglioni, sempre ad alta visibilità e del valore di circa 250 euro.

La sede, intanto, che è anche l’ex caserma dei Vigili del Fuoco, giace vuota e abbandonata. I danni arrecati dai ladri sono ancora visibili: è tutto da sistemare e gli atti dei soliti vandali senza coscienza in questi ultimi mesi hanno fatto il resto. La Protezione Civile continua, dunque, ad operare nella sede vecchia (nella quale era tornata subito dopo il furto) che i volontari, a spese proprie, hanno dotato di sistema di videosorveglianza, allarme perimetrale e sorveglianza con le guardie giurate.

Gli enti sono fermi, è stata indetta una gara d’appalto ma non se ne è saputo più nulla e nel frattempo, ancora una volta, a Vittoria, a fare la differenza, sono i privati e i volontari. Pronti a spendersi nel limite delle loro possibilità per aiutare il prossimo.