Daniela Dinatale: un esempio di cittadinanza attiva a Ragusa

3
Daniela Dinatale durante un'escursione con il suo gruppo Amunì

La Giunta Municipale, accogliendo una specifica richiesta presentata lo scorso mese di marzo dal comitato cittadino Cava Santa Domenica ha deciso di dedicare a Daniela Dinatale, deceduta prematuramente nello scorso mese di novembre, lo slargo sottostante il ponte Padre Scopetta lungo il percorso naturalistico di Cava Santa Domenica.

Daniela Di Natale si era particolarmente distinta per il fattivo interesse, da volontaria, a promuovere la valorizzazione, tutela e fruizione della Cava Santa Domenica da parte di concittadini e visitatori.
“La rivitalizzazione del polmone verde che unisce il Centro Storico Superiore a Ibla“, sottolinea il Sindaco Federico Piccitto: “è una delle principali priorità che questa amministrazione ha inteso realizzare fin dall’inizio del proprio mandato, anche grazie alla proficua collaborazione con i comitati cittadini e le associazioni di volontariato che da sempre si sono dedicati a questo obiettivo. Un esempio, in questo senso, ben rappresentato dalla compianta Daniela Di Natale, accompagnata da grande affetto proprio in virtù dell’impegno sociale e per la tutela dell’ambiente costantemente profuso. Un riconoscimento postumo che è anche la testimonianza di come solo grazie all’impegno ed alla passione di tutti i cittadini, si potrà garantire, anche in futuro, la piena tutela e conservazione di una delle splendide aree naturali della nostra città”.