Il “Teatro Quasimodo” di Ragusa è pronto. Gli mancano solo le poltrone

8

Un nuovo spazio per eventi culturali di vario genere sarà presto a disposizione della città. Dopo avere inaugurato la sala polifunzionale Ideal di Piazza Libertà, entro la metà di giugno sarà pronta la struttura della Scuola “Quasimodo” che con opportune modifiche volute dall’Amministrazione Comunale diverrà un vero e proprio teatro, capace di accogliere tra platea e tribuna 370 spettatori.

Utilizzando sia risorse comunali, sia fondi PON, è stato possibile non solo eseguire presso l’istituto scolastico tale tipo di intervento ma anche sistemare i prospetti dell’edificio, realizzare la copertura a cappotto delle pareti esterne, due aule all’aperto,un campo polivalente ed un orto botanico.

teatro_quasimodo_rg_8mag15
I lavori di ristrutturazione interna del teatro hanno riguardato: l’ampliamento del palco, portato a circa 100mq; la realizzazione dei camerini per gli artisti; la cabina di regia; i nuovi servizi igienici; il guardaroba; la biglietteria e un foyer. Gli ultimi interventi prima della consegna dei lavori riguarderanno il montaggio delle poltrone.

L’Amministrazione, dichiara l’assessore alla Cultura Stefania Campo: ha manutenuto l’impegno assunto l’anno scorso che era quello di fare in modo che la città potesse avere a disposizione in poco tempo e senza un grosso dispendio di risorse finanziarie, delle strutture per proporre appuntamenti culturali, come ad esempio spettacoli di prosa e concerti. Alla sala polifunzionale Ideal si aggiungerà quindi presto il teatro della “Quasimodo” ed a seguire la Sala Falcone Borsellino che necessitava da tanto tempo di un intervento di manutenzione straordinaria.