Finto Marchese minaccia esplosione in un palazzo, a Monterosso

0

Ha chiamato i Carabinieri presentandosi come il Marchese Giuseppe e annunciando l’intenzione di far esplodere con delle bombole di gas un’intera palazzina di Monterosso Almo.

Ѐ successo ieri pomeriggio, ma tutto, per fortuna, si è concluso nel migliore dei modi, tranne che per l’uomo, pregiudicato di Catania di 45 anni residente a Monterosso, noto alle forze dell’ordine, che è stato deferito per i reati di “Sostituzione di persona” e “Procurato allarme presso l’Autorità”.

Quando è arrivata la strana chiamata, la centrale operativa del comando provinciale dei Carabinieri di Ragusa ha immediatamente attivato la pattuglia della Stazione di Monterosso, che si è portata nel luogo indicato dal fantomatico Marchese, appurando che nella palazzina in questione non vi era alcun malintenzionato, né erano stati introdotti ordigni.

A quel punto, i Carabinieri hanno deciso di riascoltare e comparare la voce ad altre e, esaminando il traffico telefonico, hanno stretto il cerchio attorno al finto Marchese. Si sono presentati a casa sua e, paradossalmente, lo hanno trovato ancora intento a parlare al telefono, immerso nella propria messinscena. Ѐ così scattata la denuncia a piede libero. Il motivo del gesto pare riconducibile al momento di scarsa serenità mentale che l’uomo starebbe attraversando.