Giorgio Floridia è stato trovato morto. Il suo corpo senza vita era in un dirupo

12
giorgio_floridia

E’ stato trovato morto il 67enne modicano Giorgio Floridia, scomparso dallo scorso 29 maggio dalla sua casa di Modica. Per tutta la mattina un elicottero aveva sorvolato la zona dopo che ieri erano stati ritrovati degli effetti personali del poveretto.

Questo, il comunicato ufficiale dell’Arma

 

Questa mattina, durante apposite ricerche, i Carabinieri della Compagnia di Modica, unitamente ai Vigili del Fuoco ed alla Protezione Civile, hanno rinvenuto il corpo privo di vita di Giorgio Floridia.

Non si avevano più sue notizie dallo scorso 28 maggio. I familiari avevano denunciato la scomparsa ai Carabinieri di Modica che avevano immediatamente attivato le ricerche.

Dunque, Carabinieri, Protezione Civile e Vigili del Fuoco lo hanno trovato riverso tra alcuni rovi di un punto impervio nelle vicinanze della zona Dente Crocicchia.

Le ricerche erano state intensificate in quella zona già da ieri pomeriggio a seguito del ritrovamento del borsello e del cellulare dell’uomo, anche con l’ausilio di un elicottero e delle unità cinofile della Protezione Civile.

Da una prima ricostruzione, Giorgio Floridia si sarebbe allontanato da casa e, dopo essersi recato nella zona boschiva,  potrebbe essere scivolato tra i rovi oppure aver accusato un improvviso malore.

Intanto, il corpo dell’uomo è stato trasportato presso l’obitorio dell’Ospedale Maggiore di Modica per l’ispezione cadaverica da parte del medico legale di turno.