A Modica il Consiglio e la Giunta si riducono indennità e gettoni

1
consiglio-comunale-modica_indennità

Su iniziativa dei consiglieri di opposizione, che avevano presentato una specifica mozione di indirizzo, il Consiglio Comunale approva la riduzione delle indennità di carica degli amministratori e i gettoni di presenza dei consiglieri comunali, anticipando l’applicazione della legge regionale che equipara i compensi degli amministratori e dei consiglieri dei Comuni siciliani a quelli dei Comuni del resto d’Italia, senza aspettare la prossima scadenza elettorale.

Lo comunica il consigliere comunale di Sinistra Ecologia e Libertà, Vito D’Antona, che aggiunge:

Su proposta della maggioranza, il Consiglio ha deciso di destinare le economie di spesa che si realizzeranno per finanziare opere pubbliche e lavori che verranno decise dal Consiglio Comunale.

Riteniamo che la mozione di indirizzo approvata rappresenta un atto di buona amministrazione, che va nel senso di ridurre i costi della politica, oltre che di alleggerire il bilancio di spese per opere che verranno finanziate con i risparmi dei compensi.

Dopo il voto di stasera sollecitiamo l’Amministrazione a predisporre gli atti amministrativi conseguenti all’approvazione della mozione e a sottoporre al Consiglio Comunale nel più breve tempo possibile, atteso che mancano solo dieci giorni dal termine di legge per l’approvazione, il bilancio di previsione, non solo perché si è in ritardo, ma anche per consentire di quantificare il risparmio ed individuare l’opera da realizzare.