Picchia la fidanzata e la manda in ospedale, denunciato un albanese

3
Polizia

Nell’ambito dell’operazione “Estate in sicurezza” della Questura di Ragusa, sono state 50 le pattuglie che, negli ultimi giorni, hanno controllato centinaia di mezzi e uomini sia sul fronte interno che sul litorale provinciale.

Un albanese è stato individuato e denunciato per il reato di lesioni personali. Il giovane aveva fatto perdere le proprie tracce dopo aver picchiato per gelosia la propria ragazza che aveva riportato traumi per 5 giorni di prognosi.

Proseguono, invece, ancora senza esito, le indagini per l’ individuazione della complice della giovane proveniente dal campo rom di Catania e arrestata, nei giorni scorsi, dalla Polizia, in flagranza di reato. La ragazza era riuscita a scappare mentre la romena, pluripregiudicata per reati contro il patrimonio,  è stata accompagnata a Catania dagli agenti delle Volanti per essere associata alla casa circondariale.