Un quadrangolare di basket per ricordare Matteo, uomo generoso che amava lo sport

0
Basket, Memorial Ancione

Emozione, tanta, e voglia di far rivivere il ricordo di Matteo Ancione attraverso lo sport che più amava, il basket, nel luogo che per anni lo ha visto protagonista come tifoso della Virtus Ragusa e come presidente dell’Amatori, ovvero il PalaPadua.

Queste le intenzioni degli organizzatori del Torneo di basket maschile Città di Ragusa “Memorial Matteo Ancione” che, ieri in conferenza stampa a Palazzo dell’Aquila, hanno illustrato i dettagli dell’evento sostenuto anche dal Comune.

Un momento al quale hanno partecipato il sindaco Federico Piccitto, il vicesindaco Massimo Iannucci, il presidente ed il coach della Nova Virtus Ragusa, rispettivamente Alessandro Vicari e Massimo Di Gregorio, il consigliere regionale della Fip Sicilia Salvatore Curella.

Importante la presenza dei familiari di Matteo, il padre Gianni, la sorella Carola, la moglie Maria, comprensivamente commossi e grati per l’iniziativa che farà rivivere il ricordo di un uomo “appassionato di sport, esuberante e generoso, capace di coinvolgere tutti coloro che gli stavano accanto”, ha sottolineato Piccitto.

La manifestazione ha anche il merito di riportare a Ragusa il grande basket maschile.

Quattro le squadre che si confronteranno nel fine settimana: due che militano in A2, Agrigento e Barcellona, e due che militano nel campionato in B, Palermo e Roma. Le partite del quadrangolare si terranno sabato e domenica, alle ore 18 ed alle ore 20. Per coprire il costo della manifestazione la società Nova Virtus ha fissato il costo di un ticket di ingresso unico per l’intero fine settimana di 10 euro (ridotto 5 euro) acquistabile presso la segreteria dell’impianto di via Zama.

[Fonte La Sicilia]