Ex sindaco di Ispica rinviato a giudizio. Con lui altre 11 persone

24

Il Gup del Tribunale di Ragusa Claudio Maggioni ha rinviato a giudizio l’ex sindaco di Ispica, Piero Rustico, ed altre 11 persone.

Lo rivela nell’edizione di questa mattina il Giornale di Sicilia in un articolo a firma di Salvo Martorana. 

I reati ipotizzati, ognuno per il proprio ruolo, sono per tutti abuso d’ufficio aggravato e continuato in concorso, e per i singoli anche falsità in bilancio e falsità ideologiche. L’indagine è stata svolta dalla Guardia di Finanza di Pozzallo.

L’ex sindaco Rustico aveva anche la delega al Bilancio. Il rinvio a giudizio davanti al Tribunale collegiale è stato fissato per il 15 novembre.

Ecco l’elenco delle altre persone che compariranno davanti al Gup: l’ex segretario comunale Giampiero Bella, difeso dall’avvocato Salvatore Rustico così come l’ ex sindaco; i revisori dei conti Maria Calabrese, Claudio Castilletti, Paola Italia e Lucia Nobile, tutti difesi dall’avvocato Gianluca Gulino, i responsabili dei settori finanziari del Comune: Dionisio Moltisanti (per il periodo 1 febbraio 2008-31 marzo 2011), Carmelo Lorefice (12 aprile 2011-31 marzo 2012), Angelo Sammito (dal 3 aprile 2012 al 31 marzo 2013), Alberto De Petro (dal 10 giugno 2013 al 9 dicembre 2013).

Sotto processo anche Maria Blandizzi, dipendente dell’Ufficio Ragioneria del comune e Carmela Di Martino, responsabile dell’Ufficio Tributi. A difenderli sono gli avvocati Giorgio Terranova, Giovanni Sozzi, Salvatore Maltese, Giuseppe Gambuzza, Luigi Piccione.