Corfilac, i consiglieri comunali in campo: un incontro con Cracolici

0
corfilac

Promuovere un momento di confronto politico tra i capigruppo consiliari per discutere sul futuro del Corfilac e concordare una linea di azione comune per salvaguardare l’attività dell’importante consorzio di ricerca ragusano.

Questo il motivo per il quale stamane presso la sala commissioni consiliari, convocata dal presidente del consiglio comunale Antonio Tringali, si è svolta una riunione dei capigruppo consiliari.

Unanime la posizione espressa da tutti i partecipanti all’incontro che è stata quella di difendere a tutti i costi il futuro del Corfilac, considerato un’eccellenza iblea nel campo della ricerca della filiera lattiero-casearia siciliana.

Tra le due linee di azione proposte nel corso della riunione e cioè quella di convocare un Consiglio Comunale aperto da tenersi direttamente al Corfilac, a cui sarebbero stati invitati anche i vertici regionali, le sigle sindacali, la deputazione regionale iblea e quella di programmare invece un incontro a Palermo con i vertici della Regione con la presenza dei capigruppo consiliari ed il presidente del Corfilac Salvatore Barbagallo, è prevalsa questa seconda soluzione.

Per comprendere quindi tempi, prospettive e modalità per mantenere in vita l’attività del Corfilac ed ottenere quindi certezze anche sulla salvaguardia dei livelli occupazionali, la conferenza dei capigruppo in linea anche con la stessa intenzione dell’Amministrazione comunale, ha deciso di chiedere con urgenza un incontro con l’Assessore regionale all’agricoltura Antonello Cracolici.

Soddisfazione per l’esito dell’incontro viene espressa dal Presidente del Consiglio Comunale Antonio Tringali che si è subito attivato presso i vertici del Governo regionale per fissare un incontro nel più breve tempo possibile a Palermo.