‘Io canto per te’. Concerto di beneficenza alla Madonna delle Lacrime

19

Diceva Sant’Agostino “Chi canta prega due volte” ed è seguendo questo insegnamento che l’Istituto Regina Margherita di Modica ha deciso di organizzare, in occasione del Natale, il concerto di beneficenza “Io canto per te” che si terrà il 15 dicembre alle ore 18:30 nella Parrocchia Madonna delle Lacrime. In questa occasione, gli alunni della scuola, diretti dal maestro Giorgio Rizza, canteranno le tradizionali canzoni di Natale, con la partecipazione degli alunni della scuola Media Giovanni XXIII, per raccogliere fondi da destinare ai bambini ospitati nel Centro Diurno dell’Ex Convento del Rosario di Scicli.

Si tratta di circa 70 bambini che vengono seguiti, accuditi e soprattutto amati da un gruppo di volontari tra cui Gabriella Portelli. Chiunque parteciperà per assistere al concerto avrà la possibilità di fare una donazione per regalare un po’ di serenità a chi è meno fortunato. L’iniziativa nata dall’idea di un gruppo di mamme, che da qualche tempo hanno deciso di “adottare” simbolicamente questi bambini, è stata accolta con grande entusiasmo dalla direttrice dell’Istituto Suor Carla Monaca. “L’iniziativa è stata accolta con lo spirito che caratterizza la nostra scuola – spiega Suor Carla – che è quello della solidarietà. Durante l’anno sono tante le iniziative che mettiamo in atto per aiutare i più deboli lo abbiamo fatto con l’associazione le opere del Padre di Claudia Koll, con la Casa Don Puglisi e adesso lo faremo con i piccoli ospiti del Rosario, questo perché è importante che i nostri bambini vengano formati in questa dimensione della solidarietà, ad accorgersi dell’altro.”

Un’idea, come dicevamo, che nasce da un gruppo di mamme e che non è certo un momento isolato. “Spesso, ci raccontano, noi mamme, durante l’anno proponiamo varie iniziative e momenti di condivisione tra i nostri figli e bambini che, purtroppo, si trovano in difficoltà ogni giorno per i più svariati motivi. Cerchiamo in questo modo di sensibilizzare quanto più possibile le persone, perchè se ciascuno contribuisce con un piccolo gesto, riusciamo a fare qualcosa di concreto per loro. In questa occasione abbiamo proposto alla nostra direttrice, Suor Carla Monaca, un progetto, in cui tutti i bambini della nostra scuola fossero i protagonisti attraverso la loro voce cantando a favore di chi non sempre ha voce! La direttrice e le maestre, hanno accolto l’iniziativa con grande entusiasmo perchè non ci si stanca mai di fare del bene. In occasione del Coro di Beneficenza, ad esempio, verrà anche effettuata una raccolta di beni di prima necessità che verranno poi donati ai piccoli ospiti del centro di Scicli. Tutto questo perché tutti i bambini meritano di essere felici”.

WhatsApp Image 2017-12-09 at 10.15.49