Rc auto: il 2,51% dei ragusani pagherà di più nel 2020

280

Il nuovo anno si apre con una brutta notizia per più di 66.800 siciliani; tanti sono gli automobilisti della regione che, secondo l’analisi di Facile.it, a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2019 dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, un premio RC auto più caro; sempre in virtù dell’incidente causato, per loro non sarà nemmeno possibile ricorrere alla nuova Rc familiare.

Guardando alla provincia di Ragusa, la percentuale di automobilisti che sono ricorsi all’assicurazione per un sinistro con colpa è pari al 2,51%.

Analizzando la graduatoria delle province siciliane, al primo posto si trova Trapani (3,69%); seguono Palermo (3,49%) e Siracusa (3,18%). Valori inferiori alla media regionale, invece, per Caltanissetta (2,88%), Messina (2,78%) e Ragusa (2,51%). Chiudono la classifica Catania (2,34%), Agrigento (1,72%) ed Enna (1,35%).

Buone notizie, invece, per gli automobilisti più virtuosi; per assicurare un veicolo nella provincia di Ragusa a dicembre 2019 occorrevano, in media, 504,15 euro, ovvero il 9,10% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018.

L’andamento delle tariffe e altri dati sull’RC auto nella provincia di Ragusa sono disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-ragusa.html

Provincia% assicurati che cambieranno classi di merito a seguito di un sinistro con colpa
Agrigento1,72%
Caltanissetta2,88%
Catania2,34%
Enna1,35%
Messina2,78%
Palermo3,49%
Ragusa2,51%
Siracusa3,18%
Trapani3,69%
Sicilia2,89%
Italia3,76%

Di seguito la media delle migliori tariffe disponibili online a dicembre per le province della Sicilia:

ProvinciaMedia migliori tariffe RC auto dicembre 2019% variazione rispetto a dicembre 2018
Agrigento476,31 €-2,63%
Caltanissetta521,29 €+3,92%
Catania562,44 €-3,99%
Enna407,58 €-1,48%
Messina609,60 €-6,69%
Palermo561,16 €+0,28%
Ragusa504,15 €-9,10%
Siracusa458,51 €-5,75%
Trapani514,42€-1,76%
Sicilia538,75€-2,71%
Italia536,16 € -7,67%