La morte di Saverio Gilestro. Sono state rispettate le norme di sicurezza?

1136

Ieri 27 febbraio, alle 14,30, gli operatori del Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di lavoro –  SPreSAL –  dell’ASP di Ragusa sono intervenuti sulla S.P. 68 Vittoria Pedalino, alle porte di Vittoria, per accertare la dinamica dell’infortunio che ha causato la morte di un operaio vittoriese dipendente da una impresa che ha in gestione, per il comune di Vittoria,  la manutenzione dell’illuminazione urbana.

L’infortunio ha coinvolto altri tre operai della ditta che comunque hanno riportato lievi lesioni.

Gli Operatori dello SPreSAL, allertati dalla locale stazione dei Carabinieri, hanno avviato le indagini per verificare se, nella dinamica dell’infortunio, sono state violate le norme di sicurezza nei luoghi di lavoro.