A Comiso scattano altri due consiglieri al centrosinistra

1

Ricalcolando le percentuali e rifacendo le debite somme, la coalizione del centro sinistra ha raggiunto il 50% di preferenze totali, per cui i consiglieri eletti salgono a 10, invece di 8. I due nuovi ingressi sono stati accreditati alla lista Spiga e al Pd. Si tratta di Gaetano Gaglio (lista Spiga, già designato assessore a primo turno da Filippo Spataro), che ha riportato 268 voti e di Salvatore Liuzzo (Pd), detto Salvo, che ha riportato 261 voti. Questi due consiglieri saranno effettivi solo dopo la proclamazione del sindaco, quindi dopo il ballottaggio e se dovesse vincere il candidato del centro sinistra, si andranno ad aggiungere altri due consiglieri come premio di maggioranza. Se invece vincesse il candidato del centro destra, saranno assegnati a lui 2 consiglieri come premio di maggioranza. Quindi la nuova geografia del consiglio, si presenterebbe con una parità consiliare. Gaglio e Liuzzo dunque, si aggiungeranno a Gigi Bellassai, Fabio Fianchino, Gaetano Scollo, Michele Digiacomo, Marco Salafia, Massimo Panzera, Vincenzo Maggio, Vittorio Ragusa. La situazione nel centro destra resta invariata, con la conferma di Giorgio Assenza, Salvatore Romano, Concetta Damiata, Dante Ditrapani, Maria Rita Schembari, Alberto Belluardo, Roberto Cassibba, Giuseppe Alfano omonimo del sindaco.