Modica: l’appalto per la refezione scolastica diventa biennale

13
mensa scolastica

È stata fissata per il giorno 29 agosto, a Palazzo San Domenico, l’apertura delle buste per la gara d’appalto relativa alla refezione scolastica a Modica.

Questa volta l’Amministrazione ha deciso di pensare in tempo al servizio che dovrà partire con l’inizio dell’anno scolastico, a ottobre 2014, ma ha anche deciso di indire una gara d’appalto non “stagionale”, bensì biennale: chi se la aggiudicherà, gestirà il servizio fino a maggio 2016.

L’importo complessivo dell’appalto è stato quantificato in 434 mila euro e l’importo a base di gara è di 3,50 euro per ciascun pasto giornaliero, naturalmente soggetto a ribasso.

La ditta incaricata dovrà rifornire sette istituti scolastici (istituto comprensivo “E.Ciaceri”, istituto comprensivo “Santa Marta”, istituto comprensivo “Carlo Amore”, istituto comprensivo comprensivo “De Amicis”, circolo didattico “Piano Gesù”, circolo didattico “G.Albo”, istituto comprensivo “Raffaele Poidomani”), che però si articolano complessivamente in 26 sezioni.
Per presentare le offerte, le aziende interessate avranno dunque tempo fino alle ore 12 del 28 agosto. Il bando è consultabile sul sito web del Comune di Modica e all’albo pretorio.

[Fonte: La Sicilia]