Pro Volley Team Modica, è fuga per la vittoria

0

Pvt Modica – Volley Etneo 3-0 (25-22, 25-22, 25-19)

Modica: Licitra 8, Cianflone 6, Mazzeo 5, La Rocca ne, Giunta 4,Piscopo 12, Zaccaria 3, Di Emanuele 16,Arrabito ne, Fiore ne, Cassibba ne. Drago lib
All: Cutrona – Madonia
Volley Etneo: Ardita ne, Bombaci, Caruso 7,Catania 1, D’Amico 4, Della Monaca 4,Di Stefano, Ippolito.6, Lanza 5, Oliva, Santonocito 2, Siciliano Lib, Marino lib

Va alla Pvt Modica lo spareggio per il primo posto. La capolista batte con un netto 3-0 la seconda in classifica, il Volley Etneo, vola a +4 con una partita in mano. Insomma la regalar season appare sempre più tiranneggiata dal sestetto biancorosso.

Cutrona comincia con la formazione base, Giunta e Piscopo in diagonale, Cianflone e Mazzeo al centro, Di Emanuele e Licitra sulle ali. In panchina si rivedono La Rocca e Cassibba,medie importanti ritorni in vista del rush finale.

Si capisce fin dalle prime battute che sono in campo le due migliori del campionato, classifica alla mano. A turno una delle due prova timidamente a tirare fuori la testa ma viene subito ripresa, sembra quasi che, per usare un termine calcistico, si stiano studiando. Le ospiti provano a dare un’accelerata sul 13-16. Vengono riprese ma tornano avanti 19-21 grazie al buon turno di battuta di Della Monaca che mette a segno due aces. Le catanesi giocano molto le classiche “pallette” che spesso e volentieri trovano la Pvt impreparata. Cutrona chiama il tempo e al ritorno in campo le biancorosse appaiono trasformate. Giunta va in battuta e porta il punteggio fino al 24-21 con un parziale di 5-0. A chiudere il set un attacco da zona due di Piscopo murato fuori.
Il secondo set comincia con una Pvt clamorosamente imprecisa in battuta. Sul 10-10 sono ben 4 le battute sbagliate dalle modicane. Ancora un buon turno di battuta di Della Monaca porta avanti il Volley Etneo 14-11. Nonostante le battute sbagliate e i troppi errori gratuiti la Pvt riesce a riportarsi avanti 17-16. Si va in equilibrio fino al 20-20 quando un diagonale di Piscopo ed una palla sporca di Licitra portano avanti Modica 22-20. Duro a morire il Volley Etneo che si riporta di nuovo in pareggio. Di Emanuele attacca il 24-21. Mazzeo conferma di non avere feeling oggi con la battuta e sbaglia, la settima di squadra nel set, ma ci pensa Cianflone con uno smash su errore di Bombaci a siglare il 25-22.
La Pvt comincia sprint il terzo set. Di Emanuele fa male in attacco e l’ingresso in campo di Zaccaria al posto di una Licitra che comunque non aveva demeritato, riesce a dare maggiore incisività alla battuta. Trombetta chiama tempo sul 3-8, una mossa vincente visto che le ospiti si riportano in parità. Le biancorosse provano la fuga e vanno sul 18-9 , massimo vantaggio del match. Quando sembravano finiti i giochi, ecco che l’orgoglio delle etnee esce fuori. È sul 19-16 che Modica impone la legge del più forte. Giunta esce dal cilindro il colpo del 24-19 e Mazzeo chiude al primo tentativo lo spareggio per il primo posto. Ancora una volta la Pvt si conferma la squadra da battere in questo torneo di serie C.