Tutto pulito al mercatino di Scoglitti: Nicosia si augura lo stesso, da sabato, a Vittoria

40
Mercatino chiuso
Foto di Fabio Baglieri

Dopo aver lasciato chiusi, sabato scorso, con una ordinanza, i cancelli del mercatino settimanale di Vittoria, si attendeva una nuova presa di posizione da parte del sindaco, Giuseppe Nicosia. L’occasione gli è stata offerta dalle condizioni in cui è stata lasciata, ieri, l’area che ospita il mercatino settimanale di Scoglitti.

“Registro con piacere – ha dichiarato il primo cittadino – che non è volata una sola carta. A fine mattinata gli ambulanti hanno consegnato ordinatamente i sacchi agli operatori del servizio di igiene, dimostrando di avere compreso che bisogna rispettare la città, che a prescindere dagli ulteriori servizi che l’amministrazione potrà offrire, il sito va mantenuto pulito e che, evidentemente, chi opera al mercatino ha più senso civico di chi ha tentato maldestramente di rappresentare la categoria”.

Nicosia ha detto poi di aspettarsi lo stesso comportamento, sabato prossimo, a Vittoria, mettendo così a tacere le voci di corridoio di chi parlava di una nuova chiusura o di nuove polemiche con le organizzazioni di categoria. Le cose, però, funzioneranno diversamente. Il Comune penserà, finalmente, a collocare un cassone scarrabile e le isole ecologiche.

Ed intanto, sempre in tema di ordine, il primo cittadino vittoriese ha anche disposto l’immediata pulizia di tutto il litorale, da Kamarina a Costa Fenicia, con la raccolta a mano di eventuali sacchetti e bottiglie di plastica, in particolar modo nella zona del porticciolo e di Baia Dorica, dove la presenza di questi rifiuti è maggiore.

Inoltre, considerato il proliferare, sia a Vittoria che a Scoglitti, di sacchetti lasciati fuori dai contenitori, il sindaco Nicosia chiederà eventuali ispezioni dei rifiuti per risalire, nei limiti del possibile, agli autori di tali atti, incivili ed illegittimi, e poter procedere immediatamente con le sanzioni.