“Miss Jane, la donna della Città Silenziosa”, la nuova avventura di Antonio Carnemolla

199

È in uscita il primo romanzo, dal titolo “Miss Jane, la donna della Città Silenziosa” di Antonio Carnemolla. Giocoliere e regista di cortometraggi e documentari, nato a Marina di Ragusa, si è trasferito da diversi anni a Padova, ma nei suoi lavori ha spesso raccontato le sue isole più importanti dove ha trascorso l’infanzia, la Sicilia e Malta, portando le storie dei marinai e di altri personaggi di questi luoghi.

E adesso si presenta con una nuova avventura, un romanzo che è stato presentato ieri, per la prima volta, nella città che ormai lo ha adottato, Padova.

È la storia di un’amicizia tra una giovane donna inglese e un saltimbanco, nata nell’affascinante isola di Malta. Una donna che Antonio avrebbe voluto incontrare davvero, una ragazza dell’alta società con cui avrebbe potuto parlare di cultura, arte e di tanto altro al di là dei soliti stereotipi. Un desiderio talmente forte che lo ha portato a fantasticare su questa figura femminile e a scrivere questa storia, dai tratti malinconici e nostalgici.

E cosi che Miss Jane assume le caratteristiche e vive le storie delle donne più importanti che Antonio ha incontrato nella vita, fino a fargli quasi dubitare di averla incontrata davvero. Una narrazione scritta in prima persona per coinvolgere il pubblico nella sua appassionata storia.

Un racconto cominciato nel 2006, ma che prende forma nel 2011, quando Antonio ritorna a Malta. Messo da parte per qualche anno, nel 2017  la casa editrice di Padova, Cleup, si interessa al suo lavoro e decide di pubblicarlo.

Ieri è stato presentato in una libreria di Padova e a breve verrà distribuito in tutta Italia.

Un racconto stimolante e misterioso che susciterà sicuramente, la curiosità nel lettore.