I 5 Stelle in Consiglio a Ragusa perdono un’altra pedina. Se ne va Manuela Nicita

3

La notizia era nell’aria da qualche giorno. Solo oggi la certezza.
Manuela Nicita lascia il gruppo consiliare 5 stelle. Andrà al gruppo Misto insieme a Elisa Marino.

La decisione della Nicita segue di un paio di giorni quella di un’altra collega, Mirella Castro, che però ha deciso di rimanere in appoggio all’amministrazione, passando infatti al gruppo di Partecipiamo.
La Nicita, invece, ha scelto di andare nel gruppo misto, non si sa se nelle vesti di sostenitrice comunque dell’amministrazione che, con 71 voti, le ha permesso di essere eletta a Palazzo dell’Aquila, o se in quella di consigliere di opposizione.
Qualche malumore da parte della Nicita si era registrato già in occasione della questione del canile comunale.
A “difenderla” persino un comunicato stampa del Laboratorio 2.0, di cui fanno parte tra gli altri Mario Chiavola e Sonia Migliore, che aveva parlato di un battibecco con Biagio Battaglia della Lav.

Il passaggio nel gruppo misto è una scelta definitiva o è solo l’anticamera per altri tipi di scelte? Si vedrà presto, ad iniziare dalla votazione sul bilancio (dal 24 luglio prossimo). E a proposito di soldi pubblici, il gruppo consiliare cinque stelle, per lo meno i sedici che dichiarano di rimanere nel gruppo che li ha eletti, è compatto sulla riduzione del trenta per cento dei propri gettoni. Era stata una promessa elettorale non solo da parte loro, ma anche degli altri che ora hanno lasciato il gruppo.

C’è chi sostiene che proprio le due “dissidenti” non fossero d’accordo sulla riduzione del gettone. Ma le voci possono essere facilmente smentite dai fatti, ossia dall’eventuale richiesta di ridurre il gettone così come promesso agli elettori. La Castro adesso sarà nei fatti capogruppo e parteciperà a tutte le sedute di commissione, mentre la Nicita dovrà dividersele con la Marino.