Il manager Aricò ha presentato il nuovo vertice della direzione dell’Asp di Ragusa

13

Giovedì mattina, presso la sede dell’Asp, è stata ufficialmente presentata dal manager Maurizio Aricò, la nuova direzione strategica aziendale composta dal direttore sanitario, Giuseppe Drago, e dal direttore amministrativo, Elvira Amata.

Il dottor Giuseppe Drago si è insediato l’1 gennaio 2015 mentre la dottoressa Elvira Amata, precedentemente il direttore del Dipartimento amministrativo Azienda Ospedaliera “Papardo – Piemonte” di Messina, si è formalmente insediata l’1 febbraio.

“L’architettura gestionale dell’Azienda è al completo”, ha dichiarato Aricò: “Drago è figura ben nota nella sanità ragusana perché ha rivestito il ruolo di direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera, quindi grande conoscitore della sanità in provincia. Sebbene sia “nato” in ospedale ha una profonda conoscenza dei sevizi sanitari territoriali. La “campagna acquisti” si è completata con la nomina della dottoressa Amata, persona che ha un alto profilo professionale”.

Questa nuova direzione è una bella scommessa“, ha continuato il nuovo direttore amministrativo: “l’Asp di Ragusa è una bella realtà. Sono molto contenta di far parte della Direzione strategica. La sfida è quella dell’apertura del nuovo ospedale ibleo. La sua apertura costituisce una delle nostre priorità”.

Intervenendo, il direttore sanitario ha sottolineato: “Ragusa conosce la mia storia, praticamente sono qui dal 2005, anno della posa della prima pietra per il nuovo ospedale. Ho avuto altre proposte interessanti, fuori provincia, ma ho fatto la scelta di servire il mio territorio perché condivido le scelte coraggiose che il direttore generale sta compiendo”. Il direttore non nasconde che il momento in cui la nuova direzione si insedia è caratterizzato da una fase particolare, a seguito dell’attuazione della nuova Rete regionale ospedaliera.

L’impegno sarà quello di migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria sia a livello dei servizi sanitari del territorio sia in ospedale agendo, con cambiamenti, sul modello organizzativo, razionalizzando ed ottimizzando le risorse che verranno tutte utilizzate.

La prossima settimana l’Assessore alla Salute ha convocato i Direttori Generali delle Aziende sanitarie siciliane, sarà un’occasione per mettere a punto come fare partire la stagione dei concorsi nella sanità, bloccati da anni. A breve l’Asp di Ragusa definirà l’Atto Aziendale che prefigura il modello di funzionamento della vita aziendale, quindi la nuova Pianta Organica.