“Si, lo puoy!”: un video sull’entusiasmo di fare squadra per il bene comune

2

Una busta, trovata quasi per caso, e passata di mano tra ragazzi di città diverse, con un messaggio che sembra dare una inaspettata carica di ottimismo.

E’ “Si, lo puoy!” un video, a metà strada tra un cortometraggio e uno spot, che i giovani di Youpolis Sicilia hanno voluto realizzare per far capire cos’è l’Associazione, ed in particolare, quale sia il sentimento che la pervade da sempre.

La busta è un simbolo – spiegano – che riesce a rappresentare quell’entusiasmo che ci ha unito e che ci fa portare avanti il nostro impegno civico e sociale, da quasi cinque anni, all’interno delle città in cui siamo presenti. E’ un modo allegorico per far capire che siamo una gruppo di ragazzi che agisce con tanto ottimismo e buona volontà”.

Che Youpolis Sicilia sia realmente una squadra di giovani ben innestata in ogni città, è dimostrato dal fatto che i protagonisti sono tutti membri effettivi dei laboratori dell’Associazione; ogni gruppo cittadino ha girato una scena nel proprio paese di appartenenza, scegliendo una location simbolica del proprio centro storico: l’Arco dell’Annunziata a Chiaramonte Gulfi (RG), Piazza San Giovanni a Ragusa, le piazze delle chiese madri di Rosolini (SR) e Giarre (CT), fino alla spiaggia di Scoglitti, legata al costituendo gruppo di Vittoria (RG). Le riprese e il montaggio sono state curate da Ismael Scribano e la motion finale da Giuseppe Criscione.

Ma perché il video si chiama “Si lo puoy”? Lo si capirà alla fine del cortometraggio

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Sz-RicQFn-w&feature=youtu.be[/youtube]