Case vacanze in Sicilia, Ragusa al top

5

Tra le strutture ricettive preferite dagli italiano quando vanno in vacanza vi sono certamente le Case, in particolare le case vacanze in Sicilia sono le più desiderate grazie alla loro collocazione, molto spesso a pochi metri dal mare, ma anche perché i proprietari hanno capito che bisogna investire per renderle sempre più accoglienti e ospitali.

Nel panorama complessivo delle case vacanza spiccano quella dell’area metropolitana di Ragusa, di certo in questi anni il fenomeno Montalbano ha fatto la differenza nello stimolare la visita di questi magnifici luoghi, ma non dobbiamo dimenticare la bellezza unica delle coste ragusane che rende il sud della Sicilia una vera e propria attrazione.

Tutto ciò emerge dallo studio condotto dal portale per le vacanze in Sicilia in cui si nota un aumento del 38% delle occorrenze sulla parola chiave “case vacanze Ragusa” rispetto all’anno precedente; ciò avvalora il buon lavoro che in questi anni sta facendo la provincia nell’ambito dei servizi offerti al turismo, di certo c’è tanto da fare – afferma l’ing. Stefano Saluta del portale siciliano- anche per gli operatori del turismo ragusano, ma crediamo molto importante dare una rotta a tutti coloro che operano alla crescita del territorio per stimolarli a fare sempre meglio.

Molti sono gli itinerari che i turisti effettuano all’interno dell’area metropolitana, passando dalla bellezza di Ragusa Ibla alla sempre più interessante Scicli, teatro delle fiction Montalbano; ma sono le spiagge ragusane a fare la parte da leone, infatti, per amanti del mare troviamo il rinomato centro balneare di Marina di Ragusa con la sua enorme spiaggia sabbiosa tra le più spettacolari del sud Sicilia nei pressi della riserva naturale “Macchia Foresta del Fiume Irminio”, con le sue splendide spiagge e dune che si infrangono sulle pareti a picco sul mare, per questo e non solo la provincia di Ragusa nei prossimi anni continuerà ad avere una crescita delle presenze turistiche che al momento sembra inarrestabile.